Le attività di Inbound marketing e inbound sales possono essere utilizzate anche per la promozione online di varie attività che le aziende svolgono durante l'anno: fiere, dimostrazioni, eventi speciali, lancio di nuovi prodotti o nuovi servizi, ecc. 

Poter utilizzare uno strumento completo a supporto delle campagne evento, dalla pubblicazione, alla diffusione, al monitoraggio dei risultati, è sicuramente un’arma in più a disposizione del reparto commerciale e marketing di un’azienda.

HubSpot è il software di Inbound Mareting tutto-in-uno che permette di creare una pagina web per gli eventi, inserire i form per la raccolta dei contatti, inviare mail automatizzate ai partecipanti, condividere sui canali social le pagine degli eventi e monitorare i KPI.

Ecco come è stato utilizzato HubSpot e l'inbound markerting per una serie di eventi chiamati “Aperitivi Digitali”, uno dei quali a tema web e privacy, presentato sotto forma di Webinar.

 

Fase 1 - Creazione e pubblicazione Landing Page

landing-page-webinar-privacy-su-hubspot

Utilizzando il nostro template è stata creata una pagina dedicata alla presentazione del Webinar, in cui venivano riportati, in forma sintetica, gli argomenti trattati dal relatore, data e ora dell'incontro e, soprattutto, il form da compilare per partecipare all'incontro.

 

Fase 2 – Creazione delle e-mail

email-webinar-privacy-su-hubspot

Si possono creare diverse e-mail legate alle campagne, sia in fase di diffusione e promozione che successive alla registrazione.

In questo caso specifico è stata attivata un’e-mail contenente il link per partecipare al webinar, inviata ai contatti che si sono registrati compilando il form sulla landing page.

Utilizzando lo strumento WorkFlow di HubSpot è possibile inviare altre mail in automatico alle liste di contatti, quali: mail di promemoria incontro, mail di ringraziamento, mail di richiesta compilazione questionario di valutazione… Impostati gli eventi scatentanti (“triggers”) e i destinatari, l’invio avviene in automatico nel momento in cui l'evento scatenante ha luogo: nessun ritardo nell'azione e si coglie il momento "caldo" per l'invio.

 

Fase 3 – Promozione

Per la fase di promozione dell'incontro è stato utilizzato sia il nostro blog che i social media.

Sul blog sono stati pubblicati una serie di articoli a tema web e privacy, all'interno dei quali è stata inserita una Call-to-action che reindirizzava alla landing page:

Gli articoli sono stati poi pubblicati e condivisi anche sui nostri canali social, facebook, twitter, linkedin e Google+. 

Infine, è stata attivata una campagna a pagamento su Facebook.

 

Fase 4 – Monitoraggio e raccolta dati per report sull’attività.

statistiche-webinar-privacy-su-hubspot

Durante la fase promozionale è utile tenere sotto controllo l'andamento della campagna per effettuare le giuste correzioni e utilizzare al meglio le risorse. Con lo strumento HubSpot Campaigns è possibile monitorare in'unica pagina i dati più importanti per una campagna: numero di visitatori, numero di contatti, e tasso di conversione. Al termine della campagna puoi invece analizzare altri dati, come ad esempio la fonte dei contatti riportata nell'immagine, per capire quali sono i migliori canali promozionali per la tua azienda o per un determinato pubblico della tua azienda.

 

Organizzare un'evento, promuovere un'iniziativa o un prodotto, sono attività importanti per la tua azienda. Richiedono risorse economiche e di tempo: avere uno strumento completo e facile da utilizzare può essere l'ideale per gestire in autonomia e velocemento uno dei canali promozionali più potenti: quello web.

 

dimostrazione hubspot gratuita

 

Scritto da Paola Natarelli

Inbound Marketing Specialist

Paola Natarelli