Sommario

Chi vuole trovare nuovi clienti utilizzando il web sicuramente non è nuovo al termine landing page: lo scopo della cosiddetta "pagina di atterraggio" è proprio quello di aumentare il tasso di conversione diminuendo al contempo il costo di acquisizione del lead o del cliente, a secondi dello scopo.

Perché la landing è uno strumento così potente?

Perché propone un'offerta molto mirata oppure un singolo specifico prodotto che corrisponde perfettamente all'intento di ricerca dell'utente che naviga su internet.

Se paragoni una pagina di questo tipo alla tua homepage, diventa evidente l'efficacia della prima, perché la home di un sito è pensata per un obiettivo più generale di presentazione del brand, della mission aziendale e dei numerosi servizi che proponi, mentre la seconda ne ha uno solo e inequivocabile.

Inoltre presenta dei link in uscita verso altre aree del tuo sito, quindi l'intento di conversione viene accantonato per altri scopi.

Creare delle landing page efficaci può diventare un lavoro a tempo pieno tra ideazione grafica, il copy e sviluppo del codice, ma niente paura, esistono numerosi programmi che ci vengono in aiuto. Ecco i migliori.

 

I migliori programmi per creare landing page

 

Unbounce

Tra i primi che si sono cimentati nel mettere a disposizione un software per la creazione di landing page c'è Unbounce, società canadese fondata nel 2009.

Tra le caratteristiche che la rendono una piattaforma ottima per la creazione di pagine di atterraggio annoveriamo:

  • l'interfaccia di editor intuitiva che utilizza un sistema drag and drop con cui è possibile costruire, testare e ottimizzare facilmente la pagina creata
  • numerosi template tra cui scegliere per la creazione personalizzata della propria landing page
  • integrazioni con altri tool di marketing come Google Analytics, Salesforce, WordPress, HubSpot...
  • un servizio clienti in multilingua che offre supporto via chat, per email e per telefono.

 

Landingi

Landingi presenta il suo prodotto così: "Il generatore di landing page per chi non è un programmatore", che ci suggerisce già la facilità di utilizzo di questa piattaforma.

Inoltre, è un programma consigliato da Neil Patel, imprenditore digitale inserito da Forbes nella top 10 dei marketer più influenti, quindi andiamo sul sicuro!

La piattaforma ha un'interfaccia drag and drop molto semplice da utilizzare come Unbounce e consente di scegliere tra più di 100 diversi template per la creazione della propria personalizzata pagina di atterraggio in pochi minuti: per migliorare l'obiettivo di conversione mette a disposizione anche delle integrazioni per la creazione di campagne di marketing efficaci.

 

Launchrock

Lauchrock nasce come pagina per creare interi siti web, però ha di positivo che può essere usata anche per realizzare landing page, gratuitamente!

Se le altre piattaforme sono dedicate a qualsiasi tipo di necessità, indifferentemente per aziende piccole o grandi, questa si dedica particolarmente a startup e piccoli imprenditori.

Magari non ha tutte le caratteristiche che potresti trovare nei servizi a pagamento, come l'A/B test per vedere che versione di landing page funziona meglio, ma possiede una sezione di analisi molto valida per tenere traccia delle performance e consente di accedere a funzioni di promozione e di condivisione sui social integrati.

 

Instapage

Come suggerisce il nome stesso, Instapage permette di creare delle landing page quasi all'instante: probabilmente ciò che ti porterà via più tempo e la scelta da fare tra i 200+ template disponibili.

La creazione della pagina è davvero intuitiva e non richiede alcuna competenza particolare quindi è un'ottima piattaforma sia per chi è agli inizi, ma anche per chi è già un esperto.

 

HubSpot Marketing

Veniamo al pezzo forte. HubSpot è un'azienda americana che mette a disposizione una grandissima quantità di strumenti che aiutano il reparto marketing e quello di vendita a trovare nuovi clienti sul web.

Nel momento in cui utilizzi la loro piattaforma, non solo potrai creare tutte le landing page che ti servono, ma potrai anche gestire ogni contatto raccolto direttamente all'interno del programma, creare delle liste di utenti per iniziare delle attività di email marketing mirate, attivare delle automazioni per portare gradualmente l'utente all'acquisto, analizzare le performance senza uscire da HubSpot e molto altro ancora!

Non a caso, la stessa compagnia descrive la loro piattaforma come "tutto ciò che ti serve per creare delle campagne efficaci che generano interesse verso la tua azienda e che rendono gli utenti felici di essere tuoi clienti".

Ma tornando alle landing, HubSpot consente di:

  • creare delle pagine dedicate in pochi minuti mettendo a disposizione anche dei video tutorial e contenuti dedicati
  • mettere mano alla parte di design (in caso non sia alle prime armi quando si parla di codici e fogli di stile)
  • contattare l'assistenza in ogni momento tramite chat, email e telefono

Se cerchi un tool completo, scalabile in base alle performance che otterrà la tua azienda dopo aver implementato una strategia efficace di web marketing, HubSpot è proprio la piattaforma che fa per te.

 

>> SCOPRI COS'È HUBSPOT <<
- Scarica l'ebook gratuito - 


Come creare la pagina web perfetta

La landing page perfetta è data da una grafica accattivante, un testo convincente e tanti altri dettagli che, se tralasciati, fanno diventare anche la più bella pagina di prodotto inutilizzabile.

Per facilitarti le cose, abbiamo creato un'infografica dedicata in cui potrai vedere tutti gli elementi essenziali che costituiscono una pagina di atterraggio efficace, il loro ordine e la loro struttura e come trattare l'argomento per raggiungere il tuo obiettivo.

 

Scarica la pagina perfetta per presentare i prodotti sul sito web

 

Scritto da Nikla Lazzari

Inbound Marketing Specialist Seguo i clienti nella realizzazione di progetti di inbound marketing, metodologia, e scuola di pensiero, in cui credo fermamente. I racconti e le parole hanno sempre fatto parte del mio quotidiano, sin da quando ascoltavo le Fiabe Sonore: da qui è nata la mia passione per la musica (rock, di cui non posso fisicamente fare a meno) e per i libri.
Ho letto Harry Potter e da lì non ho più smesso, proprio nel senso che ancora oggi passo qualche serata a sfogliare gli ultimi capitoli della saga. Poi, come era prevedibile, ho deciso di iniziare il mio primo romanzo (convinta di scrivere il next great americal novel) che, ahimè, ha avuto vita breve e quindi ho ripiegato su pagine e pagine di diari segreti, libricini in cui annotare i sogni notturni, testi di canzoni fino ad arrivare a produrre contenuti persuasivi per ICT Sviluppo e per i nostri clienti.
Nel mentre ho frequentato il liceo linguistico, ho insegnato italiano per un'estate in Inghilterra, mi sono laureata in economia aziendale a Venezia e mi sono appassionata al digital marketing. Oltre che in ufficio, mi potete trovare in giro a concerti, a camminare in montagna, sull'amaca a leggere un buon libro ascoltando musica oppure sul divano a vedere l'ultima serie tv (vi consiglio Dark: stupenda, fantastica, meravigliosa!)

Nikla Lazzari