Quanto può essere importante un CRM per una start up?

Può fare il successo tra la vita e la morte dell'azienda, ma sembra che molti non siano d'accordo con questa affermazione. Perché? 

Ci sono diversi motivi per i quali le start up guardano storto un CRM: generalmente, lo considerano un costo proibitivo per il budget a loro disposizione, pensano che le sue funzioni siano per la maggior parte superflue oppure ritengono che renda troppo macchinoso il sistema di gestione dei clienti.

Vediamo di pacare questi timori considerando un solo CRM: HubSpot.

 

Costo eccessivo 

Avremo gioco facile su questa critica. HubSpot offre gratuitamente la sua parte di sales (sì, gratis, 0 euro, senza spese), mentre per il pacchetto completo ha studiato un piano apposito per le start up: 90% di sconto sul primo anno di utilizzo del CRM, e 50% sul secondo. Non male, vero? In questo modo l'incidenza sul capitale a disposizione è veramente minima, e si avrà accesso ad alcuni strumenti in grado di attirare più clienti (grazie alla parte di marketing) e ad altri per segmentarli a dovere (grazie alla controparte sales). 

hubspot startup: risparmio

Questa doppia opzione con la quale HubSpot si presenta alle start up rende vana ogni scusa che fa leva sul costo dei CRM: ci saranno sicuramente dei costi aggiuntivi oltre a quello iniziale, come possono essere l'onboarding o la formazione, ma è chiaro che questi sono investimenti volti al padroneggiare tutte le funzioni disponibili. E una volta presa dimestichezza con ciò che HubSpot CRM ha da offrire, i costi totali affrontati impallidiranno innanzi ai vantaggi messi a vostra disposizione (senza contare che la formazione del personale è un investimento con effetto permanente).

 

Funzionalità superflue

Questo punto va ad incidere sull'esecuzione sia sulle strategie di marketing che su quelle di sales: può essere che entrambi i team ritengano superflue molte delle funzionalità offerte da HubSpot, ma sarebbe un punto di vista piuttosto limitato. Le potenzialità del CRM danno, innanzitutto, una garanzia di sicurezza: se da un lato aiutano a scovare un gran alto numero di clienti, dall'altro ti permettono di gestirli tutti. Perché questo è uno dei più grossi pericoli di una start up: ritrovarsi con un flusso di dati soverchiante, che, senza il giusto argine, portano l'azienda a non raccoglierli tutti o a trascurare degli elementi fondamentali di altri. 

hubspot startup: funzionalità

E per una start up, rinunciare a dei clienti (o anche solo gestirli male) è uno dei peggiori presupposti per il futuro: HubSpot CRM mette a tua disposizione un database capiente, per di più in grado di registrare tutte le interazioni che hai avuto con ogni cliente, in modo da poter ricostruire il suo ciclo vitale in ogni momento e con precisione svizzera.

 

 

Macchinosità del sistema

Una delle caratteristiche irrinunciabili di una start up è la dinamicità: deve essere in grado di passare fluidamente da un progetto all'altro, senza incagliarsi in dettagli o inciampare in problematiche di ordine tecnico. Molti pensano che un CRM sia un'esclusiva delle imprese medie e grandi, ben attestate e con una mole di dati impossibile da gestire senza strumenti avanzati e complessi: beh, sbagliano. Un CRM è utile tanto ad un'azienda di 50 dipendenti quanto ad una di 500: se parliamo di raggiungere la perfezione nella fase di gestione dei clienti, un CRM diventa necessario, per via della precisione delle informazioni che va ad immagazzinare.

hubspot startup: semplicità

Le funzionalità di HubSpot CRM ti permettono di passare da una all'altra con una semplicità disarmante: il menù unificato, presente in un'unica schermata, consente di avere tutto a portata di mano in pochi click; inoltre, è molto più intuitivo di moltissimi altri CRM, nonostante l'onboarding per alcune funzioni resti necessario. Anche i costi di formazione sono decisamente più contenuti di molte altre possibilità, così come i tempi necessari all'apprendimento.

 

Conclusione

Possiamo a questo punto dire che un CRM dà ad una qualsiasi start up un grosso vantaggio, soprattutto iniziale: permette di accumulare un numero maggiore di dati, di trovare più clienti, ti conferisce una sicurezza per quanto riguarda la possibilità di "overdose" di dati e infine garantisce un colpo d'occhio sulla storia di un cliente in qualsiasi momento.

E HubSpot CRM mette a tua disposizione tutto questo ad un prezzo convenientissimo.

 

HubSpot per startup   Scopri il piano riservato alle startup: 90% di sconto il primo anno, 50% il secondo

Scritto da Francesco Gremes

Inbound training

Francesco Gremes