Benvenuti nel blog di Ict(DigitalThink)

23 modi per far crescere la tua mailing list

 Categorie: inbound marketing di ,   0 Commenti


    

Partiamo con una brutta notizia: il tuo database di email si degrada si un 22,5% ogni anno. I tuoi contatti cambiano indirizzo email o lavoro, danno disdetta alla ricezione delle email commerciali o hanno usato un indirizzo gratuito solo per le iscrizioni e form che trovano girando per il web.

Chi si occupa di marketing ha bisogno di aggiungere nuovi contatti continuamente, per avere qualcuno a cui destinare le campagne (e non comprando liste, comprare liste è il male e non ti aiuta a raggiungere i tuoi buyer persona).

Ecco una lista per darti alcuni punti per mantenere aggiornato e far crescere il tuo database.

 

Usando le email

1) Crea contenuti veramente utili. Hai bisogno che i tuoi contenuti siano straordinari se non vuoi che la gente annulli l’iscrizione ma, anzi, consiglino a loro amici, colleghi e parenti di iscriversi.

2) Incoraggia i tuoi contatti a condividere le tue email includendo le icone per la condivisione sui social e il pulsante “Invia email ad un amico”. In questo modo sarà più facile per le persone condividere con gli altri. Alla fine della tua email includi anche una Call-to-Action di testo che inviti all’iscrizione (per tutti quelli a cui l’email viene forwardata)

3) Promuovi un contest online (come un giveaway) per raccogliere nuovi email. E non dimenticare di promuoverlo nei vari canali social.

4) Crea differenti tipi e di possibilità di sottoscrizione, al fine di poter mandare contenuti mirati a specifici segmenti di marketing. Ad esempio, nel nostro sito, abbiamo differenziato l’iscrizione ai contenuti dell’Accademia, che parla sopratutto di HubSpot, da quelli del blog, di carattere decisamente più generalista.

5) Rafforza lo stato di salute della tua lista di email con una campagna per verificare quanti sono attivi e andare a ricollocare tutti quelli che non rispondono.Aggiungi nella forma degli impiegati un link alla landign page per l’iscrizione alla maling list

 

Con nuovi contenuti

7) Crea nuove offerte che possano generare lead - come ebook gratuiti o whitepaper - per i quali sia richiesta l’email attraverso un form per farli scaricare)

risorse-webmarketing-gratis.png

8) Crea un tool online o una risorsa per far registrare gli utenti con il loro indirizzo email. Per esempio un tool gratuito come il Marketing Grader https://website.grader.com/ di HubSpot

 

Con i social media

9) Promuovi la tua offerta per generare lead su Twitter. Crea una campagna su Twitter per promuovere un ebook o risorse gratuite, per le quali i tuoi follower dovranno inserire l’email.

10) Usa la tua pagina di Facebook per promuovere un’offerta che richiede l’inserimento di un indirizzo email. Pubblica l’offerta sulla tua Timeline e sponsorizzarla. Assicurati di inserire i pulsanti per la condivisione social nella “Thank You Page” per la condivisione della Landing Page ed incoraggia i lead a farlo.

11) Aggiungi una Call-to-Action sopra alla nella cover della pagina di Facebook. Link nella descrizione la landing page per lo scaricamento o l’accesso ad una risorsa.

cta-cover-facebook-ict.png

12) Pubblica i link alle offerte rilevanti - a seconda nel contesto - nei gruppi di LinkedIn che frequenti o nella tua pagina aziendale di LinkedIn.

13) Usa Pinterest per promuovere le offerte che richiedono l’iscrizione alla lista tramite un form. Costruisci delle bacheche con le immagini di anteprima collegate alle Landing Page dove vengono presentate le varie offerte.

bacheche-pinterest-ict.png

14) Comincia con il tuo canale di Youtube, presentando le tue offerte e linkado le landing page corrispondenti, inserendo i link nelle descrizioni testuali.

15) Promuove le offerte e le iscrizioni alla newsletter e attraverso la pagina di Google+ attraverso gli aggiornamenti di Google+ e la sezione “About”.

 

Con il tuo sito web

16) Link le offerte per catturare le email sul tuo sito web. Non lasciare che i visitatori se ne vanno a zonzo senza meta attraverso le pagine del tuo sito: dagli subito l’opportunità di iscriversi alla newsletter o di scaricare qualcosa, includendo una Call-to-Action in ogni pagina del sito e del blog, la tua pagina “contatti” e la tua pagina “chi siamo”.

 

Con un partner

17) Attiva una promozione sul sito o sulla newsletter di un partner che abbia come obiettivo l’appropriato pubblico, per attivare una generazione di lead da una fonte nuova.

18) Ospita un’offerta di co-marketing con un partner, come un eBook o un webinar, e chiedi loro di promuoverlo, per poi condividere i lead (attenzione alla policy della privacy però!)

 

Con il marketing e la pubblicità tradizionale

19) Raccogli indirizzi email durante un evento offline come una fiera e portali all’interno del tuo database, cercando di essere sicuro che questi siamo d’accordo nel ricevere le tue email (per esempio puoi mandarli un’email dopo la fiera per inviarli ad iscriversi o a scaricare qualcosa)

20) Organizza degli eventi tuoi (come i nostri Aperitivi Digitali, un webinar, una presentazione…) e una una landing page per raccogliere gli indirizzi di chi aderisce e parteciperà

21) Incoraggia i tuoi prospect, in una campagna pubblicitaria tradizionale, coma una campagna di direct email, ad iscriversi alla tua newsletter.

22) Attiva una campagna da pagamento su Facebook o LinkedIn per attrarre persone verso le landing page con le offerte.

23) Raccogli tutte le tue offerte in una sola pagina e aggiungi un QR code nel tuo materiale di marketing

 

Questi sono solo 23 esempi di quello che puoi fare per attrarre nuovi lead all’interno delle tue liste alle quali destini le newsletter, ma con un po’ di fantasia potresti implementare sicuramente altri mondi.

Ce ne siamo dimenticati qualcuno? Libero spazio ai suggerimenti nei commenti!

 

scarica l'ebook con i consigli per creare newsletter di successo

 

Fonte: https://blog.hubspot.com/blog/tabid/6307/bid/32028/25-Clever-Ways-to-Grow-Your-Email-Marketing-List.aspx

 

 


Giovanni Fracasso

Scritto da Giovanni Fracasso

Mi occupo dello sviluppo strategie inbound marketing & sales. Affianco le aziende nel loro processo di digital marketing (blog, contenuti, call-to-action, landing page, SEO) all'interno di una strategia che punti all'aumento dei visitatori, della conversione in lead e trasformazione in clienti.



Potrebbe interessarti anche...