Benvenuti nel blog di Ict(DigitalThink)

13 film che tutti i commerciali e i venditori dovrebbero vedere

 Categorie: inbound sales di ,   0 Commenti


    
Dall'iconico uomo con la valigetta che viaggia tra le distese delle pianure americane, per arrivare ai manager rampanti strafatti di cocaina... Hollywood e il cinema hanno sempre romanzato la figura del venditore. Nella dinamica della trattativa, ne esce un thriller psicologico, una partita a scacchi o un semplice confronto, nel quale è possibile costruire e sviluppare una trama che coinvolge il pubblico. Sia che tu preferisca le commedie o i film drammatici, ecco qui una lista di 13 film, che non dovresti perdere se ti occupi, in qualche modo, di vendite.film commerciali
  1. La fantastica sfida (1980)
  2. Morte di un commesso viaggiatore (1982)
  3. Seize the Day (1986)
  4. Baby Boom (1987)
  5. Tin Men - 2 imbroglioni con signora (1987)
  6. Americani - Glengarry Glen Ross (1992)
  7. Tommy Boy (1995)
  8. Lord of war (2005)
  9. La ricerca della felicità - The Pursuit of Happyness (2006)
  10. L’arte di vincere - Moneyball (2011)
  11. The Founder (2016)
  12. O Lucky Man! (1973)
  13. Wall Street (1987)

 

1. La fantastica sfida (1980)

La fantastica sfida (Used Cars) è un film del 1980 diretto da Robert Zemeckis; il film è conosciuto in Italia anche con il titolo Cars Duel.

Trama:
Rudy Russo, venditore di auto usate, ha bisogno di denaro per concorrere per le elezioni al Senato, così chiede sostegno al suo boss Luke Fuchs, il quale gli promette diecimila dollari. Ma Roy, fratello di Luke e proprietario della rivendita di auto usate di fronte a quella di Luke, cerca in tutti i modi di ostacolare Luke e Rudy, anche perché è d'accordo con il sindaco per la costruzione della nuova autostrada, che dovrebbe passare sopra la proprietà del fratello...


 

2. Morte di un commesso viaggiatore (1982)

Morte di un commesso viaggiatore (Death of a Salesman) è un film per la televisione del 1985 diretto da Volker Schlöndorff.
Tratto dall'omonimo dramma teatrale scritto nel 1949 da Arthur Miller, ha tra i suoi protagonisti Dustin Hoffman e John Malkovich.

Trama:
Willy Loman è un commesso viaggiatore. Ha passato sulle strade la gran parte dei suoi 63 anni di vita coltivando sogni di successo per sé ma soprattutto per i due figli Biff e Hap. È su Biff, ad ogni modo, che proietta le proprie ambizioni. Willy cerca di dare ai propri figli un'immagine di sé ben diversa da quella reale. Si descrive come un vincente, nella vita e nel lavoro, ma in realtà non è mai riuscito a realizzarsi riuscendo ad ogni modo a mantenere, con mille sacrifici, l'intera famiglia e confidando nella realizzazione dei figli. A distanza di anni, però, i due ragazzi, ormai cresciuti, sono dei falliti. Dopo l'ennesima delusione professionale incassata dal figlio Biff, Willy si convince di dover fare l'ultimo sacrificio per la famiglia, in particolar modo per la moglie Linda. Si suicida per farle riscuotere i ventimila dollari dell'assicurazione sulla vita che le garantiranno una vecchiaia dignitosa.

 

 

3. Seize the Day (1986)

Film drammatico diretto da Fielder Cook con Robin Williams e Jerry Stiller, basato sul romanzo di Saul Below.
Il film si trova solamente in lingua inglese ma si possono scaricare i sottotitoli in italiano: http://www.sottotitoli.link/sottotitoli/film/seize-day-inglese

Trama:
Tommy Wilhelm è un venditore che dopo aver perso il suo lavoro, la sua ragazza, e la salute mentale dietro si dirige a New York per sistemare i pezzi della sua vita. Nonostante le capaccità di vendita che lo hanno sempre contraddistinto, tuttavia dovrà affrontare un padre che non lo ha mai capito e il precario equilibrio che ha preso la sua nuova vita.

 

4. Baby Boom (1987)

Baby Boom è un film del 1987 di Charles Shyer, interpretato da Diane Keaton, Sam Shepard e Sam Wanamaker.

Trama:
J.C. Wiatt è un'intraprendente donna in carriera che lavora per una grande società newyorkese, vive in un bell'appartamento nel cuore di Manhattan con il suo compagno, Steven. Prossima al raggiungimento di un importante contratto di lavoro riceve un'inaspettata e confusa chiamata nel cuore della notte, dove le viene dato un appuntamento all'aeroporto il mattino successivo. Recatasi all'appuntamento, desiderosa di trovarsi tra le mani una grande somma di denaro, scoprirà invece che la sua parte dell'eredità è, invece, la piccola Elizabeth, la figlia del defunto cugino. Il nuovo stile di vita da neo-mamma e i numerosi intoppi della maternità, la portano a venire rimpiazzata da un nuovo consulente in ufficio e a prendersi del tempo d'aspettativa.

 

5. Tin Men - 2 imbroglioni con signora (1987)

Tin Men - 2 imbroglioni con signora (Tin Men) è un film del 1987 diretto da Barry Levinson. Nel cast troviamo Richard Dreyfuss, Danny DeVito, Barbara Hershey.

Trama:
Stati Uniti, 1963. Il termine "Tin Men" ("Uomini di latta") sta ad indicare i venditori porta-a-porta di rivestimenti in alluminio. Tra di loro, a Baltimora, ci sono Bill ed Ernest, che lavorano per ditte concorrenti e non si conoscono. Bill ha successo nel lavoro e con le donne, è amato dai colleghi e fa una vita brillante. Ernest ha problemi sul lavoro e con l'ufficio delle imposte e il suo matrimonio con la bella Nora è al capolinea. Entrambi comprano una Cadillac, auto simbolo di successo e benessere, nello stesso giorno, e hanno un incidente. Da lì iniziano a litigare e ad incontrarsi in circostanze imbarazzanti.

 

6. Americani - Glengarry Glen Ross (1992)

Americani (Glengarry Glen Ross) è un film drammatico del 1992 diretto da James Foley con Jack Lemmon e Al Pacino, tratto dalla pièce Glengarry Glen Ross di David Mamet che ne ha anche scritto l'adattamento cinematografico.

Trama:
Ai quattro dipendenti di un'agenzia immobiliare di Chicago vengono dati dei contatti ai quali fornire dei contratti di vendita di alcune proprietà. Una sera, arriva in agenzia Blake, dipendente di Mitch & Murray, i proprietari dello studio, inviato per fare da motivatore. Per risollevarsi da una difficile situazione economica, l'agenzia, tramite le parole di Blake, lancia una sfida a tutti i suoi dipendenti: chi riuscirà a vendere di più avrà in premio una Cadillac Eldorado, il secondo riceverà un servizio di coltelli da bistecca, per tutti gli altri licenziamento imminente.

 

 

7. Tommy Boy (1995)

Tommy Boy un film del 1995 diretto da Peter Segal, con Chris Farley e David Spade.

Trama:
A Sandusky, nell'Ohio, il giovane grassone Tommy Callahan non ha nemmeno il tempo di ricevere le congratulazioni del padre per la sua laurea che il genitore, vedovo, decide di sposare la bella Beverly (che gli procura tra l'altro un fratellastro, Paul). Il padre di Tommy muore proprio nel giorno delle nozze, a seguito di una esibizione canora troppo intensa. Rimasto solo a dirigere l'azienda di famiglia di ricambi per automobili, Tommy deve assolutamente procurarsi un certo quantitativo di ordini, pena l'assorbimento della Callahan Auto Parts ad opera del big dei ricambi, Zalinski.

 

 

8. Lord of war (2005)

Lord of War è un film del 2005 diretto da Andrew Niccol. Il personaggio interpretato da Nicolas Cage, Yuri Orlov, è liberamente ispirato alle figure criminali legate al traffico d'armi internazionale dell'israeliano Ludwig Fainberg e del russo Victor Bout. Altri sospettano che sia basato almeno parzialmente sulla vita del trader del petrolio e "faccendiere" Marc Rich, o addirittura sulla falsariga di cinque trafficanti d'armi realmente esistenti. Si pensa che il personaggio interpretato da Eamonn Walker (André Baptiste Sr.) sia una parodia della vita del presidente liberiano Charles Taylor. Il soggetto e gli argomenti trattati ricordano quelli del film del 1974 “Finché c'è guerra c'è speranza” con Alberto Sordi.

Trama:
Il giovane Yuri e la sua famiglia arrivano negli USA come emigrati dall'Ucraina. La sua famiglia si finge ebrea per ricevere condizioni immigratorie migliori. Si stabiliscono nella periferia di New York, nella cosiddetta Little Odessa di Brooklyn. Riescono a mandare avanti un ristorante, che considerano un investimento sicuro, «visto che la gente avrà sempre la necessità di mangiare». Un giorno, Yuri assiste ad un fallito omicidio nel quale un boss della Mafia russa riesce a sopravvivere e ad eliminare i suoi inetti esecutori, per poi girarsi, guardarlo fisso negli occhi ed in pochi secondi decidere di "graziare" il giovane testimone. Così, Yuri capisce improvvisamente che il suo compito è quello di soddisfare un altro bisogno umano: le armi.

 

9. La ricerca della felicità - The Pursuit of Happiness (2006)

La ricerca della felicità (The Pursuit of Happyness) è un film del 2006 diretto da Gabriele Muccino. Gli interpreti principali sono Will Smith, Jaden Smith e Thandie Newton.
È ispirato alla vita di Chris Gardner, imprenditore milionario, che durante i primi anni ottanta visse giorni di intensa povertà, con un figlio a carico e senza una casa dove poterlo crescere. Egli appare nella scena finale del film, in un cameo, mentre attraversa la strada in giacca e cravatta, incrociando lo sguardo con Will Smith.


Trama:
Nel 1981 a San Francisco, Chris Gardner cerca di sbarcare il lunario vendendo una partita di scanner per rilevare la densità ossea, acquistata con i risparmi di una vita. Le vendite tuttavia scarseggiano: molti medici ritengono il macchinario eccessivamente costoso e tutto sommato inutile. La situazione economica si fa sempre più disperata per Chris e la sua famiglia, composta dalla moglie Linda e dal figlio Christopher.
Un giorno Chris vede un broker arrivare al posto di lavoro con la sua Ferrari e gli chiede a bruciapelo, ironicamente: "Due domande: che lavoro fa, e come si fa?". Decide quindi di provare a diventare anche lui consulente finanziario per la stessa azienda, la Dean Witter.
La moglie, esasperata dalle privazioni e dal lavoro che grava interamente sulle sue spalle e, soprattutto, stanca di sentir parlare il marito di progetti irrealizzabili, lo lascia.
Chris entra come stagista alla Dean Witter, dove però non gli viene fornito alcuno stipendio: deve affrontare un corso non pagato della durata di sei mesi, alla fine del quale solo un aspirante broker dei venti partecipanti verrà assunto. Compito degli stagisti è contattare quanti più clienti possibile e "chiudere" il maggior numero di contratti.


 

10. L’arte di vincere - Moneyball (2011)

L'arte di vincere (Moneyball) è un film del 2011 diretto da Bennett Miller. È basato sul libro Moneyball: The Art of Winning an Unfair Game di Michael Lewis sulla squadra di baseball Oakland Athletics e sul loro general manager Billy Beane.

Trama:
Al termine della stagione 2001 gli Oakland Athletics vengono sconfitti dai New York Yankees perdendo la possibilità di partecipare alle World Series, inoltre la squadra deve far fronte alla partenza delle loro stelle Johnny Damon, Jason Giambi, e Jason Isringhausen per fine contratto. Il general manager Billy Beane, contrariato dalla sconfitta, si vede negare dalla società un aumento del budget per poter competere con le squadre più ricche. Durante un incontro di mercato con i dirigenti dei Cleveland Indians Beane incontra Peter Brand, un giovane laureato in economia a Yale con idee radicali sul come valutare un giocatore.
All'inizio della nuova stagione gli Athletics non convincono. La tensione tra Beane e l'allenatore Art Howe, già alta a causa di questioni contrattuali, cresce. Howe non rispetta la nuova strategia e non fa giocare i giocatori scelti da Beane e Brand. Beane decide di cedere l'unica stella della squadra per costringere Howe ad impiegare i nuovi acquisti. I risultati deludenti degli Atheltics portano i critici, sia all'esterno che all'interno della squadra, a giudicare il nuovo sistema come un triste fallimento. Beane convince il proprietario della squadra a mantenere questo cammino, e alla fine i risultati della squadra cominciano a migliorare arrivando addirittura a vincere 19 partite consecutive.

 

 

11. The Founder (2016)

The Founder è un film del 2016 diretto da John Lee Hancock.
Il film racconta la storia vera dell'imprenditore Ray Kroc, interpretato da Michael Keaton, e della sua acquisizione della catena di fast food McDonald's.

Trama:
Anni 1950. Ray Kroc, venditore di frullatori dell'Illinois, si reca in California per lavoro; qui incontra i fratelli Dick e Mac McDonald, proprietari di una catena di fast food. Kroc, colpito dal rapido sistema di produzione e vendita del cibo, vede del potenziale nell'azienda, e riesce così a guadagnare una posizione all'interno della società, fino al punto di acquisirne il completo controllo, a discapito dei due fratelli, creando poi un impero da miliardi di dollari.


 

12. O Lucky Man! (1973)

O Lucky Man! è un film del 1973 diretto da Lindsay Anderson e interpretato tra gli altri da Malcolm McDowell.
La commedia è il seguito del film Se... girato dallo stesso Anderson nel 1968 sempre con McDowell protagonista, e adotta un punto di vista scettico sullo stile di vita nella Gran Bretagna e più in generale nei paesi capitalisti.


 

13. Wall Street (1987)

Wall Street è un film del 1987 diretto da Oliver Stone e prodotto negli Stati Uniti dalla 20th Century Fox.

Trama:
New York, 1985. Bud Fox lavora come broker nella Jackson Steinem & Co. Vorrebbe lavorare con Gordon Gekko, un famoso e potente squalo della finanza. Bud visita Gekko nel giorno del suo compleanno e gli regala una scatola di sigari cubani. Bud gli parla di alcune azioni, ma Gekko ne era già a conoscenza. Bud allora gli fornisce delle informazioni segrete circa la Bluestar Airlines, ottenute da una conversazione di suo padre Carl, il leader sindacale della compagnia. Gekko, allora, compra azioni della Bluestar e diventa un cliente di Bud. Gekko dà del capitale a Bud da gestire, ma lì perde nelle azioni.

Gekko dà un'altra possibilità a Bud e gli chiede di spiare l'amministratore delegato Sir Lawrence Wildman e capire la sua prossima mossa, compiendo ovviamente un crimine. Bud inizialmente rifiuta, ma dopo accetta e scopre che Wildman si sta muovendo per diventare azionista di maggioranza di una acciaieria.


 


13 BIS. The Big Kahuna (1999)

The Big Kahuna è un film del 1999 diretto da John Swanbeck e tratto dalla commedia teatrale Hospitality Suite di Roger Rueff, che ne ha curato anche la sceneggiatura.
Visto che dal momento che ho condiviso questo post sui social avete cominciato a dirmi che non posso saltarlo... non lo saltiamo :)
Nel cast uno strepitoso Denny De Vito e un immenso Kevin Spacey.
Trama:
In una suite di un hotel a Wichita in Kansas nel Midwest tre venditori di lubrificanti industriali sono in attesa di incontrare alcuni clienti, tra i quali è stato invitato Dick Fuller, amministratore delegato di una grande azienda, un cliente molto importante per poter concludere un affare che possa risollevare le sorti della società per cui lavorano. I tre sono molto diversi tra loro: Larry, un cinico e accanito fumatore, dedito all'alcool e alle donne, e Phil che dopo il divorzio dalla moglie ha perso ogni entusiasmo, anche nel lavoro. I due sono i "vecchi" smaliziati del mestiere mentre Bob è alle prime armi. I tre attendono parlando tra loro della vita, del lavoro, delle donne e di loro stessi, trasformando la stanza d'albergo in una sorta di palcoscenico teatrale. In particolare i soci più anziani raccontano del grande Kahuna, il grande colpo, che un mitico carismatico venditore ha compiuto divenendo un ricco imprenditore.

Al termine della convention i tre credono che Dick Fuler, il compratore decisivo per le loro sorti, non si sia presentato quando, casualmente, si scopre che in effetti era presente anonimamente e ha parlato con Bob, un ardente credente della fede cristiana, soprattutto di cani. Bob ha inoltre ricevuto un invito dall'importante compratore a una festa privata alla quale i due venditori anziani spingono Bob a partecipare per far mettere il cliente in contatto con loro. Quando il giovane Bob torna in albergo si scopre che ha continuato a parlare di religione con il cliente senza accennare agli affari e questo perché per Bob la sua fede sovrasta ogni interesse materiale.

 

Altri film consigliati:

Jerry Maguire (1996)

1 Km da Wall Street - Boiler Room (2000)
1 km da Wall Street (Boiler Room) è un film del 2000 scritto e diretto da Ben Younger. I protagonisti del film sono interpretati da Giovanni Ribisi, Vin Diesel, Nia Long, Ben Affleck, Tom Everett Scott, Ron Rifkin e Jamie Kennedy.
TRAMA:
Seth Davis, un giovane di 19 anni, dopo aver abbandonato gli studi al college, decide di aprire una bisca clandestina nel suo appartamento del Queens. La bisca si rivela un ottimo affare per Seth, fruttandogli un discreto guadagno. Ma il ragazzo volendo conquistare il rispetto da parte del padre (un giudice), molla l'attività della bisca e decide di impegnarsi in qualcosa di legale ed entra alla J.T.Marlin, una società di brokeraggio che gli promette una rapida ascesa nel mondo della finanza. L'ambiente, inizialmente, gli sembra quello ideale per entrare a far parte del boom economico di quegli anni, ottenere ricchezza, successo e anche l'approvazione paterna.


The Wolf of Wall Street (2013)
The Wolf of Wall Street è un film del 2013 diretto e prodotto da Martin Scorsese.
La pellicola, adattamento dell'autobiografia Il lupo di Wall Street edita in Italia da Rizzoli Editore nel gennaio 2014, narra l'ascesa e la caduta di Jordan Belfort, spregiudicato broker newyorkese interpretato da Leonardo DiCaprio alla sua quinta collaborazione con Scorsese. Fulcro della pellicola è la sua vita fatta di eccessi che lo porteranno poi a una rovinosa caduta.
Accolto positivamente dalla critica, il film ha ricevuto cinque nomination agli Oscar nelle categorie miglior film, miglior regista, miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista e migliore sceneggiatura non originale, non vincendone però nessuno.

Margin Call (2011)
Margin Call è un film del 2011 scritto e diretto da J. C. Chandor ed interpretato da Kevin Spacey, Jeremy Irons, Zachary Quinto e Simon Baker.

Le ventiquattr’ore di Sam, broker a Wall Street nel 2008, che vive un pesante conflitto interiore: non sa se condividere la scelta del suo amministratore delegato che è intenzionato a svendere tutti i titoli tossici (MBA) della società in modo da salvarla dal fallimento. Sam comprende che questa decisione potrebbe causare il conseguente tracollo di milioni di persone e devastare i mercati mondiali facendoli piombare in una delle più drammatiche crisi finanziarie del secolo

 

 

Scarica ebook gratis come aumentare efficacia attività cmmerciale

 

Fonte: https://blog.hubspot.com/sales/the-12-best-sales-movies-of-all-time-list


Giovanni Fracasso

Scritto da Giovanni Fracasso

Mi occupo dello sviluppo strategie inbound marketing & sales. Affianco le aziende nel loro processo di digital marketing (blog, contenuti, call-to-action, landing page, SEO) all'interno di una strategia che punti all'aumento dei visitatori, della conversione in lead e trasformazione in clienti.



Potrebbe interessarti anche...