Sommario

Non è certamente la scelta della piattaforma che si utilizza per costruire un negozio di ecommerce che può sopperire a strampalate idee di business o a modelli di vendita pensati e nati male… Ma, se quello che vendi ha un senso per il mercato e la tua strategia commerciale ha delle chance di farcela, sicuramente con Shopify puoi trovare un valido supporto per tutta la tua attività di promozione, gestione e funzionamento del progetto di vendita online.

Non è mia prassi fare marchette a questo o quel marchio, ma per quest’azienda farò uno strappo alla regola. Vuole essere una specie di biopic come ne abbiamo visti tanti al cinema, The founder, The social network, Jobs, per parlare delle loro storie di successo e di come è cambiata la nostra vita con i loro prodotti e servizi.

La strategia di business di Shopify

Shopify è una multinazionale canadese di e-commerce con sede a Ottawa, Ontario. Nata da un’esigenza di uno dei soci fondatori: creare un sito per la vendita di articoli per lo snowboard. E Snowdevil, questo il nome dell’e-commerce di Lütke, Weinand e Lake, creato da un framework web open source, dopo un paio d’anni è diventato Shopify. Era l’anno 2006.

Da quel giorno ad oggi le cose sono davvero evolute in maniera repentina.

Si sono concentrati subito sul lancio di una piattaforma API (Application Programming Interface) e un App Store per permettere agli sviluppatori di creare applicazioni per i negozi online e poterle rivendere nello store Shopify.

shopify apps

Hanno fatto alcune acquisizioni strategiche per aumentare il numero di servizi integrati nella piattaforma. Penso, ad esempio, a Select Start Studios Inc ("S3"), uno sviluppatore di software mobile, insieme a 20 ingegneri e designer mobili della società. Oberlo è un’altra società acquisita da Shopify. Si tratta dell’applicazione che collega i commercianti di Shopify con i fornitori che spediscono i prodotti direttamente ai consumatori.

shopify_oberlo

Altre acquisizioni: Handshake, una piattaforma di e-commerce business-to-business per prodotti all'ingrosso e 6 River Systems, una società di soluzioni di evasione degli ordini con sede nel Massachusetts.

Ha sviluppato nuovi sistemi per migliorare l’experience sulla propria piattaforma: Shopify Payments per consentire ai commercianti di accettare carte di credito senza richiedere un gateway di pagamento di terze parti e Shopify Studios, una casa di produzione di contenuti e film televisivi a servizio completo.

Altro aspetto da non sottovalutare è anche la capacità dimostrata dalla società di raccogliere finanziamenti per sostenere il proprio capitale di rischio: in tre diverse fasi Shopify ha ottenuto più di $ 120 milioni.

Nel 2015 Shopify è sbarcata in borsa, sia a Wall Street che al Toronto Stock Exchange, raccogliendo $ 131 milioni solo nel primo giorno di IPO.

Lascio a te scoprire con quali social media il sistema Shopify è integrato, ma la risposta non è molto difficile. Esatto, i primi tre che ti vengono in mente.

Se il progetto non fosse stato ben pianificato fin dalla sua nascita, molto probabilmente non sarei qui a fare questa marchetta. Ma è proprio questo che voglio sottolineare: Shopify ha avuto un grande successo proprio perché chi l’ha fondata aveva chiare le fasi di sviluppo della piattaforma. E lo dimostrano anche i numeri dei commercianti che hanno scelto di adottare Shopify per il proprio negozio online. Nel 2014 erano più di 120.000 e-commerce, a giugno 2019 le aziende sulla piattaforma sono circa 1.000.000 in 175 paesi e con un volume totale lordo di vendite per $ 41,1 miliardi nell’anno 2018.

E come scrivo nel titolo, il successo di Shopify è il successo di tutte quelle aziende che l’hanno scelto per il proprio shop online.

La tua piattaforma e-commerce ti offre tutto questo? Ti dà la possibilità di scegliere un app video, un sistema di pagamento integrato e di formulare offerte diverse per clienti b2b o consumatori finali?

Con Shopify puoi fare tutto questo e anche di più.

Un’altra domanda: quando sei alla ricerca di un prodotto per soddisfare le tue esigenze come ti comporti? Cerchi la soluzione più economica, la più immediata o quella migliore? Se il tuo approccio ti porta sempre a scegliere la soluzione migliore, allora per il tuo e-commerce la risposta è Shopify, senza se e senza ma!

Me la cavo bene a fare marchette. Forse è il caso che cambi lavoro.

A parte tutto, non fraintendere. Ti invito a vedere siti realizzati con Shopify e siti creati con tutte le altre piattaforme e-commerce. La noti la differenza? Vedi come sono più performanti gli shop online Shopify? E sono, soprattutto, semplici, immediati, facili da navigare e ti fanno vendere senza problemi tutti i tuoi prodotti o servizi.

Un’ultima proposta Shopify: Hub per imprenditori

Secondo un comunicato stampa, Shopify si sta avventurando fuori dal cyberspazio con una sede permanente a Los Angeles, dove i proprietari delle imprese possono andare sia per ottenere consigli dallo staff, sia per entrare in contatto con gli imprenditori.

shopify_hubLA

Nel loro nuovo locale, gli aspiranti imprenditori possono frequentare corsi di formazione e partecipare a un seminario per promuovere la loro carriera. Inoltre, si terranno mensilmente eventi per mostrare nuovi prodotti, offrire opportunità di networking e ospitare pannelli per discutere degli alti e bassi della proprietà aziendale indipendente.

Come per ogni storia di successo non mancano i detrattori

Nel 2017, è stata lanciata la campagna hashtag #DeleteShopify per boicottare Shopify con scuse un po’ campate per aria. Il fondatore della Citron Research, il piccolo venditore Andrew Left, ha pubblicato un rapporto dettagliato che descriveva la piattaforma di e-commerce come uno schema "arricchisci rapidamente" ponendo anche una domanda al quanto tendenziosa "Al di fuori dei circa 50.000 commercianti verificabili che lavorano con Shopify, chi sono gli altri 450.000 che la società afferma di avere?"

Nel 2019 The Street, sito di informazione finanziaria riferendosi a Shopify, disse: "Penso ancora che siano i migliori della classe".

Magari è capitato anche a te parlandone con i tuoi collaboratori o con l’agenzia web e tutti a dirti che no Shopify non fa per te senza però fornirti precise motivazioni. Prova invece ad approfondire la conoscenza della piattaforma, vai sul sito Shopify o contatta le agenzie partner, non sarà tempo sprecato, te l’assicuro.

Conclusioni

Forse a questo punto del post non ci sei nemmeno arrivato perché l’hai abbandonato dopo la seconda riga. Se invece stai leggendo le conclusioni hai capito quello che voglio sostenere con questo articolo. Il successo di Shopify è, nel bene e nel male, una delle tante altre storie di grandi aziende, nate per un’esigenza personale, che hanno segnato un punto di svolta nel proprio mercato di riferimento. Ma sarà parte anche del tuo successo perché offre un servizio semplice, unico, completo ed integrato che soddisferà le tue esigenze più complicate. Qual è un’altra piattaforma che ti mette a disposizione un insieme così variegato di applicazioni per sviluppare il tuo business e far vivere al tuo consumatore un’esperienza unica? Se stai pensando di creare il tuo e-commerce o di aggiornare quello che hai già a disposizione è il momento di farlo con Shopify!

 

Scopri Shopify   scarica il nostro ebook gratuito per conoscere l'ecommerce con cui aprire il  tuo store online

 

 

Scritto da Alberto Preto

Alberto Preto