<img alt="" src="https://secure.perk0mean.com/177371.png" style="display:none;">

BigCommerce e TikTok: un'integrazione vincente

    Sommario

BigCommerce ha annunciato l’espansione della sua offerta relativa a TikTok for Business a beneficio dei rivenditori in Francia, in Olanda, in Nuova Zelanda e anche in Italia. In seguito alla partnership tra i due colossi l’offerta fino a questo momento era attiva solo negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito.

Nello specifico cosa propone questa nuova collaborazione? Quali sono i vantaggi principali per i merchant? Tutti i venditori di BigCommerce possono valorizzare ulteriormente il loro brand, personalizzare il rapporto con i clienti e raggiungere altri potenziali acquirenti veicolando più traffico verso le proprie vetrine online.

BigCommerce e TikTok: come nasce questa collaborazione?

BigCommerce ha intuito le straordinarie potenzialità dei social network che, da semplici alfieri dei siti web, sono diventati i principali protagonisti delle vendite online. Sempre più utenti infatti utilizzano i social non solo per raccogliere informazioni su brand, servizi e prodotti, ma anche per acquistarli direttamente.

Ecco quindi che i social, grazie anche ad un linguaggio più fresco e una serie di funzioni estremamente rapide e intuitive, rappresentano strumenti ideali per la conversione.

In base ad una ricerca condotta proprio da TikTok, il 57% degli utenti europei ha acquistato prodotti spinti dalle piattaforme social, anche se non stavano navigando per acquistare.

BigCommerce ha quindi puntato forte su TikTok, dando vita ad una collaborazione che si sta rivelando decisamente fruttuosa per entrambe. Nei successivi paragrafi analizziamo quali sono i principali vantaggi per i venditori nati in seguito a questa partnership, ma prima conosciamo meglio i due colossi in questione.

BigCommerce, la piattaforma ideale per far crescere il proprio negozio online

Tra le principali piattaforme software per realizzare siti e-commerce spicca BigCommerce, scelto da aziende affermate e startup in fase di lancio. Si tratta di un Saas, un Software-as-a-Service, che quindi prevede unicamente il pagamento di un canone mensile senza la necessità di installare server o effettuare download.

L’interfaccia è molto intuitiva e sono presenti tantissime funzionalità che ti consentono di creare un sito a tua immagine e somiglianza. Puoi, a tua discrezione e senza un aiuto esterno, includere nuovi prodotti, aggiungere foto, elaborare gli ordini, gestire buoni sconto ecc.

Per il tuo negozio online hai a disposizione tantissimi modelli personalizzabili, indipendentemente dal mercato in cui operi.

Cos’è TikTok, il social pensato per i giovani

L’ascesa di TikTok è stata rapidissima, tanto che risulta l’app più scaricata al mondo, superando i giganti Facebook e Instagram. In pratica si tratta di un social dove realizzare e condividere video divertenti di pochi secondi, resi più accattivanti da filtri ed effetti speciali.

Inizialmente si è diffuso tra giovanissimi e adolescenti, ma pian piano ha iniziato a conquistare anche gli adulti. Il boom di TikTok ha attirato subito l’attenzione di aziende e brand, che hanno intuito le grandi potenzialità del social anche in chiave di marketing.

Così TikTok ha esteso le sue collaborazioni e soprattutto è diventato un social più “commerciale”, dove appunto brand, aziende e negozi online possono promuovere e sponsorizzare i loro prodotti.

C’è da considerare poi un altro aspetto: TikTok è frequentato da giovani, adolescenti e Millennials, che rappresentano anche la percentuale maggiore degli acquirenti online. Facile capire perché moltissime aziende hanno deciso di sbarcare sul social cinese per sfruttarne tutte le potenzialità.

Ecco i vantaggi per i rivenditori derivanti dall’alleanza tra BigCommerce e TikTok

Una volta conosciuti meglio BigCommerce e TikTok, concentriamoci su quello che realmente interessa i merchant: i vantaggi per i venditori.

Innanzitutto i rivenditori possono partecipare al programma di incentivazione di BigCommerce e TikTok, valutando tutte le offerte in base alle loro esigenze e possibilità economiche con l’obiettivo primario di dare una spinta decisiva alla propria attività e conquistare quanti più clienti possibile. Il programma si basa sul concetto di “più spendi più guadagni”. Infatti i venditori che spendono 300 dollari in pubblicità hanno diritto ad un credito pubblicitario di 1.000 dollari.

I venditori, che possono accedere all’app di TikTok For Business direttamente dal Channel Manager di BigCommerce, hanno a disposizione diverse strategie per le vendite omnicanali. Una delle parole chiave per un business vincente è omnicanalità, che consente ai clienti di fruire di un servizio omnicanale per assicurare una customer experience plasmata sulle loro caratteristiche.

I partner ricevono inoltre assistenza in termini di contenuti, ma anche di ottimizzazione del sito e per tanti altri servizi. Il plugin di TikTok è davvero molto semplice e consente di:

  • Sincronizzare il catalogo dei prodotti;
  • Sbloccare le funzionalità Pixel avanzate;
  • Accedere alle opportunità organiche e a pagamento online;
  • Impostare le campagne pubblicitarie direttamente dall’app.

Facendo una valutazione generale possiamo così riassumere i principali vantaggi derivanti da questa partnership a beneficio dei venditori:

  • Aumento dei ricavi con servizi innovativi. Oggi il mercato è sempre più saturo e competitivo, quindi bisogna inventarsi qualcosa per differenziarsi realmente dai competitor. In tale ottica gli strumenti di TikTok, che forniscono anche utili consigli, consentono di dare libero sfogo alla propria creatività, creando così un prodotto personalizzato, lanciando campagne pubblicitarie innovative e avviando una comunicazione giovanile in base al proprio target di pubblico;
  • Creare un filo diretto e relazioni autentiche con i clienti. I brand devono essere immediatamente riconoscibili e i fan devono potersi identificare nello stile dei marchi. TikTok permette di creare format e video creativi e stimolanti, capaci di fidelizzare i clienti e instaurare con loro un rapporto diretto e senza filtri;
  • Ottimizzazione del ROAS. ROAS è l’acronimo di Return on Advertising Spend, ossia il ritorno economico sulle spese pubblicitarie, un indicatore di performance che fornisce utili strumenti per stilare le proprie strategie di marketing. É di fondamentale importanza che le proprie campagne di marketing raggiungano un pubblico specifico e realmente interessato ai prodotti offerti, affinché siano quanto più efficaci possibili. Una volta assegnati gli obiettivi ad ogni evento, bisogna misurarne le prestazioni delle campagne, che vengono giudicate proprio dalla percentuale di conversione. Diventa anche più facile adottare le strategie aziendali più performanti;
  • Imporre la presenza del marchio sul web. Farsi conoscere online e conquistare nuovi clienti richiede programmazione e strategia, ma anche innovazione e creatività. Con TikTok Shopping è possibile promuovere i propri prodotti con contenuti accattivanti e coinvolgenti, capaci di veicolare gli utenti direttamente nelle pagine di pagamento del negozio online. Per gli stessi utenti l’acquisto risulta più snello e veloce. Aspetto tutt’altro da sottovalutare, in un mondo che va a 100 all’ora dove i consumatori non vogliono perdere tempo e desiderano chiudere un acquisto in meno tempo possibile.

Cosa si dice nella stanza dei bottoni? Le parole dei manager di BigCommerce e TikTok

Le due aziende alleate hanno elogiato questa partnership, evidenziando i grandi vantaggi derivanti per i merchant.

Jim Herbert, vice presidente e direttore generale EMEA di BigCommerce, sottolinea quanto sia diventato importante TikTok come canale per gli e-commerce, elogiandone la grande carica innovativa e per certi versi rivoluzionaria. Nell’epoca della digital transformation, TikTok diventa un alleato preziosissimo per raggiungere giovani e adolescenti, che rappresentano un’importante fetta di mercato per quanto riguarda l’online.

Herbert ribadisce la volontà di BigCommerce di essere sempre più punto di riferimento per i venditori, che possono espandere i loro mercati e sfruttare tutti i canali a disposizione a seconda delle preferenze e delle abitudini dei clienti. Considerando che su TikTok oggi si conta circa un miliardo di utenti, è facile capire le potenzialità enormi e le straordinarie opportunità di crescita che il social offre ai merchant. Fare pubblicità su TikTok significa raggiungere un pubblico potenzialmente illimitato.

Anche tra i manager di TikTok c’è grande entusiasmo, come traspira dalle parole di Melissa Yang, Head of Ecosystem Partnership per TikTok. La Yang dichiara che l’esperienza d’acquisto sul social cinese si basa sull’innovazione e sulla scoperta. Non a caso piccole, medie e grandi aziende hanno usufruito di TikTok per raggiungere nuovi clienti e aumentare le vendite. La piattaforma risulta essere una vetrina sul mondo per aziende ed e-commerce desiderosi di ampliare il loro parco clienti senza limiti.

Le tipologie di annunci su TikTok

Come specificato TikTok si fa apprezzare per la varietà degli annunci, che possono essere scelti in base al proprio target di pubblico. Nello specifico ecco alcune delle tipologie più apprezzate:

  • Acquisizione di marchi. Questo annuncio viene visualizzato quando un utente apre un’applicazione e può essere presentato anche sotto forma di immagine o video;
  • Annuncio nel feed. Quando un utente scorre il feed “per te” visualizza i cosiddetti annunci In-Feed, cioè pubblicità che si riproducono in automatico;
  • Annuncio sfida hashtag. Un annuncio pubblicitario a schermo intero, come gli altri due, che spinge gli utenti a creare contenuti personalizzati in base all’hashtag selezionato. Un modo innovativo e creativo per coinvolgere maggiormente il pubblico.

Conclusioni finali

Se stai pensando ad un modo innovativo per mettere le ali alla tua attività, BigCommerce e TikTok sono gli alleati ideali. Creatività e inventiva oggi sono le parole magiche per differenziarsi dai competitor e fornire un’esperienza unica ed esclusiva ai tuoi utenti.

Per raggiungere questi obiettivi può tornarti utile il nostro ebook, scaricabile in fondo all’articolo, dedicato alle strategie più idonee per l’inbound marketing. Capirai come trovare nuovi clienti, generare contatti di qualità e aumentare il tuo fatturato con mosse semplici ma mirate.

 

Cos'è BigCommerce e come funziona - Scarica ebook gratuito

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cos'è un ecommerce B2B

Cos'è un ecommerce B2B

In questo articolo vedremo in maniera approfondita cos’è un ecommerce B2B e perché un’azienda...

LEGGI TUTTO
Come scegliere un marketplace online (e i motivi per cui farlo)

Come scegliere un marketplace online (e i motivi per cui farlo)

Sei pronto per vendere online, giocandoti tutte le tue carte con un negozio di e-commerce. Ma,...

LEGGI TUTTO
L'e-commerce B2B con BigCommerce: le funzionalità base

L'e-commerce B2B con BigCommerce: le funzionalità base

Uno dei problemi più grossi - dal mio lato "commercialmente", dal punto di vista dei miei...

LEGGI TUTTO