Sommario

Entro qualche anno l'eCommerce coprirà il 20% di tutte le vendite retail negli USA. il resto del mondo seguirà, come sempre, a ruota. Esserci e trovare il proprio spazio nel mondo del web, se hai un prodotto che vendi direttamente al publico, è una necessità. Ogni giorno di più.

Ma non devi trasformati in uno smanettone del computer per vendere online: certo, devi capire come funzionano le dinamiche della comunicazione e pubblicità su web, decisamente diverse da quelle fisiche. Ma se sei un bravo venditore, alla fine, non puoi che vincere. Ovviamente nessuno nasce imparato ed è importante iniziare bene, magari assistito da professionisti del web in grado di aiutarti senza raccontarti troppe frottole, ma che ti aiutino ad entrare nella ruota ed iniziare a correre.

La prima cosa dalla quale devi partire è la piattaforma: Shopify è un software per poter vendere online che non ha bisogno di investimenti infrastrutturali di peso, ma ti permette di iniziare a vendere online limitando, all'inizio, l'investimento in software, configurazioni e ore lavoro (interne o esterne).

Ecco un personale elenco dei 15 migliori eCommerce sviluppati con Shopify negli ultimi tempi.

 

1. UgMonk

Nel chi siamo c'è un concetto chiave, espresso con una domanda: "Perché era così difficile trovare degli oggetti con un'estetica moderna, freschi, di alta qualità". Il sito in Shopify di UgMonk è semplice, leggero e mostra abiti, oggetti legati al lavoro, borse e stampe con lo stesso stile che ha ispirato Jeff Sheldon quando ha creato quegli oggetti.

 

migliori ecommerce shopify:  01  ugmonk

 

2. Pipcorn

Quando pensiamo ai popcorn, una delle prime cose che pensiamo è "sì buono ma quanto male fa mangiare sta roba?". Ovviamente Pipcorn lo sa e nella loro home si presentano con uno slogan per abbattere il pregiudizio: "I più teneri, croccanti e deliziosi popcorn...che non spaccheranno i tuoi dentro come tutti gli altri". I migliori siti web partono dalle difficoltà e dalle preoccupazioni del loro cliente, in questo caso dal gusto dei popcorn e dalla preoccupazione dei chicchi nei denti, cercando di vendere quelle soluzioni in anticipo.

Spulciando nella loro pagina "Chi siamo" si trova che Pipcorn sono anche senza OGM, vegani, senza glutine ed integrali. Tutte cose però che sono state tenute fuori dallo slogan, che si è concentrato su quella che, evidentemente, preoccupa di più il loro consumatore: hanno un buon sapore?

 

migliori ecommerce shopify: 02 pipcorn

 

3. Taylor Stitch

Il sito di Taylor Stitch è proprio ben realizzato, con tutte le immagini di indossati che si sostituiscono alla foto prodotto quando passi con il mouse sull'immagine, permettendoti di gustarti il mood e di farti un'idea di come calza quell'abito nella realtà. Il sito poi richiama spesso l'attenzione sul suo valore principale: non si limita a realizzare vestiti di alta qualità ma mira a ridurre gli sprechi e aiutare l'ambiente creando vestiti con prodotti riciclati o naturali al 100%.

Sul loro sito web non puoi non notare i loro sforzi ambientali e questo, indubbiamente, è un fattore di differenziazione per la maggior parte degli acquirenti che si imbattono nel loro sito.

 

migliori ecommerce shopify: 03 taylor stitch

 

4. Happiness Abscissa

La maggior parte dei miei siti preferiti è molto pulita e lineare. Happiness Abscissa è invece qualcosa di unico, mostrando un lato giocoso con immagine astratte, brillanti e prodotti che pendono da varie angolazioni.

Il logo aziendale, una "Ha" storta attira l'attenzione del navigatore. Interessante notare che non spiegano cosa significhi la Ha, stimolando quel minimo la curiosità per capire che sono le iniziali del loro nome. La sensazione che non si prendano troppo sul serio, aiuta il navigatore e gustarsi un'esperienza allegra e divertente.

migliori ecommerce shopify 04: Happiness Abscissa

 

5. Skinny Teatox

Siamo di fronte a quei prodotti che quando li incontri ti viene voglia di provarli. Non sarà il primo e neppure l'ultimo sito che mi convince... opps... ma sto parlando d'altro. L'homepage di Skinny Teatox prova a rispondere alla due grandi preoccupazioni che ti trovi davanti: è naturale? funzionerà? E poi  usa colori pastello, icone carine e tazze che creano una bella atmosfera.

Molti siti sviluppati in Shopify portano i creativi a posizionare i prodotti in homepage con un semplice invito all'azione: compra ora.

Per un'azienda non troppo complessa da capire come questa, che offre "tutto il tè naturale per la perdita di peso disintossicante", elevato quasi al ruolo di payoff, proporre in modo semplice i prodotti ha molto senso

 

migliori ecommerce shopify: 05 skinny teatox

6. Helm Boots

"I nostri scarponi danno agli uomini attivi la sicurezza di fare passi che non hanno mai fatto prima". Si punta subito sulle emozioni con il sito di Helm. Sicuramente potrebbe imbattersi nel sito solo un ragazzo che cerca degli scarponi, ma un po' di confidenza e di stimolo, di infusione di coraggio non può che fare bene anche a lui.

Il sito web è elegante e progettato per convertire i navigatori nelle varie farsi del buyer's journey, rispondendo ad eventuali dubbi che potrebbero sorgere.

 

migliori ecommerce shopify 06; helm boots

 

7.BioLite  

Se anche tu ami i dettagli, i piccoli dettagli nelle grandi cose, quando guarderai le immagini dei prodotti BioLite non potrai fare a meno di farti venire la voglia di comprare qualcosa (sembrano quasi tridimensionali da quanto sono illuminate bene). Dato che il punto di forza principale di BioLite è il suo impatto umanitario (i proventi sui prodotti portano una percentuale in alcuni luoghi di India e Africa), lo slogan che stanno usando ora è "Impatto per ogni acquisto", snocciolando i numeri delle persone aiutate, delle tonnellate di Co2 risparmiate e l'energia elettrica generata.

 

migliori ecommerce shopify :07 biolite

8. Pop Chart Lab

Riesce a far capire subito che si tratta di un negozio che vende stampe vintage e di tendenza di diverse categorie, che permette una navigazione dell'utente a seconda delle preferenze. Il negozio Pop Chart Lab ha una navigazione in sottocategorie che vanno da "NYC" a "Bambini", da "Hip Pop" a "Vino". Uno showreel delle migliori stampe in mostra aiuta i visitatori che ancora non sanno ciò che vogliono. Nonostante la vasta gamma di prodotti di stampa diversi, tuti colorati e con stili diversi, il negozio online riesce a mantenersi semplice e di facile navigazione, cosa non scontata per un catalogo simile.

 

migliori ecommerce shopify 08: Pop Chart Lab

9. Luca and Danni

C'è qualcosa di avvincente in un eCommerce che cambia mano a mano che lo navighi. La pagina principale di Luca and Danni ha le immagini che si ingrandiscono mentre scorri, altre che diventano più piccole, scatole di braccialetti che si aprono... molti movimenti nella pagina che potrebbero sfociare in un caos, mentre qui sono bilanciati con sapienza e perizia, per farti rimanere sul sito con la voglia di scoprire di più.

 

migliori ecommerce shopify: 09 Luca and Danni

10. Harris Farm Markets

Questa è un'azienda a conduzione familiare e si capisce anche dalla home. L'impatto con il sito di Harris Farm Markets è casual e nel contempo giocoso, con testi scritti con la calligrafia di un bambino e i disegni di frutta (e un'ape con le ali che si muovono). Anche la Call-to-Action è pensata bene: "cosa può fare la natura per te?". Il sito da l'idea di essere proprio genuino e che sia stato costruito da tutta la famiglia assieme.

migliori ecommerce shopify: 10 harris farm markets

11. So Worth Loving

A volte essere evasivi paga. Anche se, generalmente, non è proprio una buona idea nascondere i tuoi prodotti al visitatore, può essere una buona idea se il tuo prodotto non può essere compreso senza capire tutto il contesto che ci sta attorno. Nel sito So Worth Loving non vedi le magliette che vendono prima di arrivare minimo ad un terzo della pagina. Quando vedi la prima maglietta ha già letto lo slogan, una biografia del fondatore e una narrazione che racconta come tutto è iniziato. Senza queste informazioni le magliette perdono quasi completamente il loro "valore". Il sito richiama tocchi personali, con citazioni scritte a mano e scarabocchiate sulle immagini.  Infrangere le regole, come fa questo brand lo fai solamente se conosci molto bene i tuoi buyer persona e sai cosa stai facendo.

 

migliori ecommerce shopify: 12 so worth loving

12. Great George Watches

Non essendo un esperto di orologi non ho colto subito la particolarità di quello che propongono, fino a che diventa chiaro che la loro mission è quella di non produrre orologi rotondi, perché, di quelli, è già pieno il mondo. Tutto questo rende il prodotto di Great George Watches unico ancora prima di mostrarlo. Ma poi la grafica dona a questo sito un aspetto raffinato e chic, con un pulsante della Call-to-Action che riesce ad attirare l'attenzione senza uscire dagli schemi.

 

migliori ecommerce shopify: 12 great george watches

13. Choose Muse

Choose Muse utilizza in homepage dei grandi video dei uomini o donne che stanno usando un loro prodotto. Il video attira gli occhi ma poi non lo "lasciano solo", incorporando tonnellate di immagini e testo per dare informazioni, riuscendo a rimanere con un design pulito e offrendo un'esperienza di navigazione gradevole.

 

migliori ecommerce shopify 13 choose muse

14. Brilliant

Brilliant è estremamente facile da navigare, a dispetto degli argomenti trattati, parecchio ostici, come matematica e scienze. Presenta dei grandi pulsanti colorati che portano verso gli argomenti di matematica che sei desideroso di imparare: una navigazione super facile. Anche la chiamata all'azione per comprare o per registrarsi è giocata in modo saggio, con un semplice "iscriviti gratuitamente". 

 

migliori ecommerce shopify: 14 brilliant

15. Holstee

Holstee presenta un lavoro fantastico di progettazione del sito web, lavorando sull'approfondimento dei livelli a seconda dell'interesse del navigatore per il prodotto. "Ispirazione e strumenti per aiutarti a vivere consapevolmente". CtA sotto: "inizia oggi". Cosa serve di più per convincerti? Ok, se ancora non lo sei puoi scorrere verso i basso per approfondire e capire perché potresti essere interessato all'argomento: puoi leggere il manifesto, consultare le testimonianze e trovare le pubblicazioni.

In tutta la pagina ci sono degli inviti all'azione, da "Scegli un piano adatto a te" per arrivare a "Diventa un membro oggi".
Questo sito riesce a condurti in un viaggio e ad essere sempre più convincente mano a mano che scorri ed approfondisci.

 

migliori ecommerce shopify: 15 holstee

 

Conclusione

Shopify è un ottimo strumento per cominciare a vendere online e non pone limiti alle personalizzazioni grafiche. Si può impostare il sito utilizzando uno dei template presenti sul sito (con un certosino lavoro di configurazione e di impaginazione) o di realizzare un modello grafico solo per il tuo negozio di eCommerce (come hanno fatto quelli presentati in questo post).
Spero quindi di averti dato qualche prima idea utili per pensare al progetto del tuo sito per vendere online. In bocca al lupo!

 

Shopify fa per te?   Fissa gratis un appuntamento con un esperto

 

Scritto da Giovanni Fracasso

Digital Manager Mi occupo dello sviluppo strategie inbound marketing & sales. Affianco le aziende nel loro processo di digital transformation (l'uso dell'inbound marketing per cambiare il commerciale di un'azienda) con la metodologia inbound marketing, puntando all'aumento dei visitatori sul sito aziendale, della conversione in lead del maggior numero di essi e trasformazione in clienti. BIO Sono nato nel tardo pomeriggio di un lunedì - secondo me piovoso - di un 19 gennaio come tanti. Correva l'anno 1972. Potrei ovviamente sbagliarmi su una data o su un riferimento, perché non sono bravo a ricordarmi le date e i numeri. Ho passato i primi anni scolari con tutti che mi dicevano "sei portato per la matematica", fino al compito d'esame di 5° liceo, dove me ne sono uscito con un bel 2. Tanto che mi sono laureato in Lettere e Filosofia, un corso di Laurea di Storia, in quel di Ca' Foscari, a Venezia. Credo fosse il 2000, ma anche qui potrei sbagliarmi. Ve l'ho detto, non sono bravo con i numeri. Nel mezzo un sacco di altre cose: mentre studiavo facevo il giornalista per il Gazzettino, per la Domenica di Vicenza e altre testate locali. Sono stato direttore e fondatore di una periodico locale (Il Corriere Vicentino), poi sono andato in Spagna e ho vissuto quasi 5 anni a Barcelona. Poi, la vita, l'amore e il denaro... e oggi vivo ad Arzignano, sono padre di una bambina nata nel 2010 e sono pazzamente innamorato di lei. Oltre alla bambina, ho un mutuo da pagare e un cane. Se potrebbe non mancarmi tutto questo, probabilmente dedicherei le mie giornate all'alcol e alla vita dissoluta. Invece non bevo e non faccio - quasi - mai festa: sono concentrato al 100% sul mio lavoro e mi piace un sacco quello che faccio. Cosa faccio? Beh, ha molto a che fare con l'inbound, l'eCommerce, il valore del dato per le aziende e la trasformazione digitale delle stesse.

Giovanni Fracasso