<img alt="" src="https://secure.perk0mean.com/177371.png" style="display:none;">

Descrizione del prodotto: come toccare le corde emotive del cliente

    Sommario

La descrizione del prodotto è un elemento chiave e, se scritta nel modo giusto, ha un incredibile potere di conversione. Fondamentalmente si tratta di quella parte di testo che descrive il prodotto e che quindi deve risultare particolarmente persuasiva. Il tutto ovviamente va affiancato da una foto che continua ad essere un elemento imprescindibile sul quale fare leva.

Nei seguenti paragrafi ti spiego come convertire efficacemente i tuoi visitatori in clienti, ma anche quali strategie, tecniche e parole chiave adottare per rendere la descrizione ancora più performante e mirata per uno specifico target di pubblico.

Descrizione prodotto: lo stai facendo nel modo giusto?

Hai curato il tuo e-commerce nei minimi particolari ma le vendite stentano ancora a decollare? I tuoi clienti atterrano con facilità sul tuo sito, ma sono pochi quelli che completano un acquisto? Allora forse devi chiederti come scrivere una descrizione per un prodotto, che evidentemente non è abbastanza coinvolgente o persuasiva.

Il testo deve essere breve e fornire risposte secche e pertinenti alle domande dei clienti. 

Quali problemi risolve l’articolo? Quali sono i principali vantaggi e benefici sui quali fare leva? In cosa il tuo prodotto si differenzia dai competitor? 

Poniti queste domande e datti delle risposte per scrivere una descrizione accurata e che vada subito al punto senza giri di parole. 

Questi sono i punti dai quali partire, ma non tutte le descrizioni prodotto sono uguali. Anzi, a seconda del tuo business, devi imparare a personalizzarle e modificarle secondo il tuo stile, ma soprattutto secondo il tuo target di pubblico. Qui entra in gioco anche la customer experience, che crea esperienze coinvolgenti e personalizzate per i clienti.

Il testo, sia per quanto riguarda il design che il contenuto, deve essere in linea con il tuo brand. Se usi un linguaggio raffinato ed elegante, devi farlo anche nella descrizione.

Per quanto riguarda il contenuto ti consiglio di fare test, analisi e confronti. Se leggi la descrizione di un prodotto di Amazon noterai che la struttura è piuttosto simile: un elenco puntato all’inizio ed una descrizione finale. Questo potrebbe essere un buon approccio, tant’è che è uno dei più gettonati.

Per articoli più di nicchia, che attirano esperti del settore desiderosi di conoscere ogni minimo particolare, potrebbe essere più indicato un testo lungo ed approfondito con tutte le caratteristiche tecniche.

Il tuo sito web è la tua vetrina, quindi allestiscilo secondo le preferenze e le abitudini del tuo target di pubblico. Per darti una panoramica più ampia di seguito ti fornisco una serie di esempi per la presentazione di un prodotto.

Descrizione di un prodotto artigianale

In un mondo che va sempre più verso la sostenibilità ed il rispetto per l’ambiente, i prodotti artigianali e quindi “handmade” vanno per la maggiore. Supponiamo che vendi borse fatte a mano e che il tuo target di pubblico siano donne e mamme lavoratrici che amano coniugare design e praticità.

La descrizione praticamente si scrive da sola! Spiega che hai creato una linea di borse molto ampie, capaci di contenere pc portatili, cosmetici e tutto il necessario per una giornata fuori casa. In virtù del design esclusivo e ricercato, queste borse possono essere usate anche per lo shopping ed in generale per la vita mondana.

Sii personale e coinvolgente, racconta la tua passione per i lavori fatti a mano e crea un rapporto quasi intimo con le tue clienti, sottolineando tutti gli aspetti più peculiari dei tuoi oggetti, dai materiali alle dimensioni, dai colori alle taglie ecc.

Descrizione di un prodotto turistico

Cambiamo completamente settore e concentriamoci su un altro business particolarmente caldo: il turismo. Stiamo parlando di un mercato molto competitivo, dove emergere non è facile. Supponiamo che tu abbia un’azienda di transfer a Roma: quante ce ne sono nella Capitale? Tantissime. Come convincere il consumatore a scegliere proprio te? Con la descrizione coinvolgente ed accattivante del prodotto.

Prima ancora del prodotto devi vendere un’emozione, poiché le persone associano ai viaggi esperienze e sentimenti che portano per sempre nel cuore. Tocca le giuste corde emotive usando un titolo fortemente descrittivo e foto di grande impatto visivo, aggiungendo qualche servizio esclusivo che offri solo tu.

Descrizione di un prodotto alimentare

Da diversi anni c’è stato il boom degli e-commerce alimentari che vendono per lo più prodotti locali, biologici e a km 0. La territorialità e la sostenibilità della coltivazione, in questi casi, sono i pilastri di tutta la tua strategia.

Sottolinea la salubrità dei cibi, descrivendo velocemente il processo di preparazione e gli ingredienti utilizzati. Le persone oggi vogliono sapere tutto, in particolare quando si tratta di alimentazione. Potresti anche suggerire delle ricette particolari da preparare proprio con il prodotto che vendi, offrendo ulteriori spunti interessanti ed attirando sempre di più il consumatore verso il tuo brand.

Quali sono i vantaggi?

Ecco un elenco dei principali vantaggi di una descrizione prodotto chiara e completa:

  • Comunicazione diretta ed efficace. Le persone si sentono a loro agio con chi utilizza il loro stesso linguaggio. Per comunicare efficacemente con i tuoi clienti devi quindi usare un lessico semplice e soprattutto in linea con le loro aspettative. Crei così un canale di comunicazione codificato con il tuo target, che viene quindi fidelizzato e si sente più sicuro quando effettua un acquisto;
  • Ottimizzazione del sito in chiave SEO. Perfezionare le descrizioni prodotti ti aiuta non solo nel rapporto con i clienti, ma anche nell’ottimizzazione SEO per i motori di ricerca. Inserendo le giuste parole chiave in un testo adeguato puoi migliorare il tuo posizionamento nella SERP;
  • Maggiori informazioni al cliente. La descrizione serve per fornire ulteriori dettagli sulle funzionalità e le caratteristiche di un prodotto, difficilmente comunicabili con una semplice foto;
  • Meno carico di stress per il tuo customer service. Spesso i clienti ingolfano il servizio assistenza con domande a raffica sui prodotti, sui materiali usati, sui colori disponibili ecc. Inserendo questi dati nelle descrizioni fornisci già le risposte alle loro domande, evitando di sovraccaricare il tuo customer service che può lavorare con più serenità.

Per perfezionare ulteriormente il tuo sito puoi progettare la realizzazione di un e-commerce con Shopify, una delle piattaforme più moderne, sicure ed affidabili che snellisce ed ottimizza ulteriormente il lavoro.

7 cose essenziali che non possono mancare nella descrizione della scheda prodotto

Che sia la descrizione di un prodotto d’abbigliamento, industriale o fatto a mano, ci sono alcuni aspetti che non puoi assolutamente ignorare:

  • Il titolo: generalmente corrisponde al nome del prodotto o del servizio e deve contenere anche le parole chiave più ricercate. È utile inserire altre caratteristiche come colore, dimensioni, marca ecc.;
  • Le foto: meglio usare una gallery che contenga foto in grado di mostrare il prodotto da diverse angolazioni. Le immagini devono essere nitide, chiare e non ingannevoli;
  • Testo e scheda tecnica: il testo deve essere dettagliato e non copiato. In caso contrario rischi una penalizzazione da parte di Google. Occhio sempre alle keyword ed alle indicazioni SEO;
  • Caratteristiche specifiche: arricchisci la scheda prodotto con dettagli tecnici o con peculiarità tipiche che offre solo il tuo prodotto;
  • Prodotti correlati e feedback: i prodotti correlati facilitano la strategia del cross-selling, che propone al cliente l’acquisto di un articolo correlato. Chi acquista un pantalone, ad esempio, avrà bisogno anche di una cintura. Non dimenticare i feedback e le recensioni degli altri clienti, che rassicurano sulla qualità e sulle aspettative del prodotto;
  • Pulsanti social: molti consumatori amano condividere gli acquisti fatti sul web, perciò devi inserire tutti i pulsanti dei tuoi social;
  • Call to action: una scheda prodotto che si rispetti deve avere una call to action coinvolgente, briosa ed originale.

Descrizione di un prodotto e-commerce: le parole chiave e quelle da evitare

Esistono delle paroline magiche che hanno una grande influenza e coinvolgono maggiormente il cliente inducendolo all’acquisto. Le più gettonate sono:

  • Magico;
  • Veloce;
  • Rapido;
  • Rivoluzionario;
  • Straordinario;
  • Sensazionale.

Ad ogni modo cerca di non essere troppo sensazionalista e non usare termini non adeguati al tuo prodotto. L’onestà e la trasparenza pagano sempre, quindi presenta il prodotto secondo le sue reali potenzialità e le aspettative dei clienti.

Come scrivere una descrizione prodotto: 7 consigli preziosi

Le frasi per presentare un prodotto possono variare a seconda del mercato e del target di pubblico, ma esistono delle regole da seguire valide sempre. In parte già ne abbiamo parlato, ecco quindi una serie di consigli che racchiudono quanto scritto finora:

  1. Sii originale, non copiare e dai libero sfogo alla tua fantasia;
  2. Usa parole facilmente accessibili con uno stile chiaro e leggibile;
  3. Informati bene sul tuo pubblico, sulle preferenze e sui comportamenti d’acquisto;
  4. Ottimizza la descrizione del prodotto facendo risaltare le caratteristiche peculiari;
  5. Racconta una storia per rafforzare il legame tra brand e cliente;
  6. Effettua dei test per comprendere qual è il format che porta un maggior numero di potenziali clienti;
  7. Rileggi sempre con attenzione quello che hai scritto prima di pubblicare.

Ora conosci tutti i segreti della descrizione di un prodotto, se vuoi capire come generare più velocemente una lista di possibili clienti interessati alla tua azienda puoi scaricare gratis l’ebook sottostante, per scoprire interessati suggerimenti su come convertire visitatori in lead.

 

Scarica la Pagina perfetta per presentare i prodotti sul sito web

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

La categorizzazione di un ecommerce: consigli pratici

La categorizzazione di un ecommerce: consigli pratici

Stai cercando una soluzione ottimale per categorizzare i prodotti del tuo ecommerce? In questo...

LEGGI TUTTO
La pianificazione di un progetto ecommerce

La pianificazione di un progetto ecommerce

Organizzazione non è mai stata la mia parola preferita. Lo ammetto molto umilmente, o quasi.

LEGGI TUTTO
Che cos’è l’architettura dell’informazione in un progetto web

Che cos’è l’architettura dell’informazione in un progetto web

Architettura dell’informazione è un termine di fondamentale importanza nel campo del marketing e...

LEGGI TUTTO