Transpoco con HubSpot e l'inbund marketing, è riuscita a portare un incremento dei lead e dei clienti di 3 volte.

Prima del 2013 Traspoco,  l’azienda di soluzioni per la gestione della flotta aziendale, stava espandendo la sua attività, ma le sue attività di marketing non riuscivano a tenere il passo.

La pubblicità su Google AdWords che stavano utilizzando era troppo costosa e gli strumenti di marketing, tutti scollegai, non producevano i risultati necessari.

Si sono rivolti ad HubSpot e, da allora, il traffico del sito web è aumentato di 6 volte, li lead dal sito di 3 volte e i nuovi clienti di 3 volte.

 

Incremento
dei lead
Incremento
visitatori del sito
Incremento
clienti
3X 6X  3X

 

Come si arriva ad utilizzare HubSpot

Fondata in Irlanda nel 2004, le soluzioni per la gestione della flotta azienda Transpoco, hanno iniziato ad utilizzare il PPC per portare visitatori sul sito web. Tuttavia, con il passare degli anni, hanno constatato che non era un metodo efficace così come sembrava, a causa dell’alto costo di conversione; lo hanno testato e comportato siasuh mercato inglese che su quello francese.

Secondo il CMO di Transpoco, John Harrington, è stato allora he la società ha iniziato a concentrarsi sulla generazione di lead provenienti da altri fonti e ha iniziato ad utilizzare prodotti come le email, il CRM e le landing page.

Tuttavia gli sforzi non producevano i risultati di cui avevano bisogno.

Pensavamo di stare utilizzando i migliori prodotti per ogni attività, ma ahimè, le informazioni erano frammentate. Le informazioni raccolte dallo strumento di email marketing, per esempio, non si sarebbero mai sincronizzate con il nostro CRM, quindi i nostri venditori non conoscevano il contesto delle discussioni con i prospect”.

John sentiva che l’azienda stava facendo tutte le cose in modo corretto, ma c’era qualcosa che ancora mancava. Ha iniziato a studiare i software di automazione di marketing, tra cui Marketo, Act-On e HubSpot.

Avevamo bisogno di qualcosa in più di un semplice software e la risposta giusta era la piattaforma HubSpot. Per noi è stata la soluzione migliore in termini di metodologia, software, supporto e formazione”, spiega John Harrington.

 

Prendere la giusta strada per il successo della strategia di inbound

John ha iniziato il suo cammino con il software HubSpot creando rilevanti contenuti utili per attirare visitatori al sito web di Transpoco.

La prima cosa che abbiamo fatto è stata concentrarsi sul blog. Abbiamo poi valutato quali erano le sfide che si presentavano ogni giorno ai nostri clienti  in aree tematiche come carburante, manutenzione, implementazione e tracciamento con GPS e abbiamo prodotto eBook e whitepaper che rispondevano alle loro domande e preoccupazioni”.

Queste prima azioni hanno aperto la porta al cambiamento in Transpoco. Prima di implementare la piattaforma di marketing HubSpot l’azienda aveva messo a fuoco gli utenti che arrivavano sul sito, come utenti già alla parte finale del Buyer’s Journey. Con un sito “classico”, senza HubSpot, quello che veniva chiesto era “Hai bisogno di una demo o di un preventivo” in soldoni. Il tasso di conversione non poteva non essere basso.

“Con la possibilità di segmentare il prospect che arriva sul sito in base ai comportamenti e alle interazioni con il sito, le email e i social, ecco che le cose cambiano “Da quel momento anziché concentrarci sul preventivo, prendere o lasciare, abbiamo cominciato a dare alle persone contenuti per nutrire il loro cammino del compratore”, spiega John.

Transpoco ha quindi sostituito il contenuto delle pagine di destinazioni, per dare l’opportunità ai visitatori di impegnarsi, entrare in relazione con l’azienda, senza dover impegnarsi subito nell’acquisto. Ha usato Call To Action per incoraggiare i lead a scaricare i contenuti e flussi di lavoro - i Workflow di HubSpot - per automatizzare alcune comunicazioni follow-up.

Stiamo avendo una conversazione significativamente più profonda con l’utente ora, Vogliamo aiutare ed educare i nostri clienti, non solo concentrarci sulla vendita di software a loro”.

Il team di vendita ha beneficiato del software CRM di HubSpot e, in particolare, chi si occupava del primo contatto con il lead, potendo vedere ogni interazione che questo ha avuto con l’azienda.

Significa che possiamo cambiare il modo in cui il nostro team di vendita inizia i colloqui per una telefonata inaspettata. Ora hanno una conversazione molti già calda, perché conoscono gli interessi di chi sta dall’altra parte”.

 

L’aumento dei lead e delle vendite grazie al software di HubSpot e all’inbound marketing

Da quando nel 2013 Transpoco ha iniziato ad utilizzare HubSpot, i risultati ottenuti sono stati notevole. Le visite al sito sono aumentate di 6 volte, la lead generation è stata potenziata di 3 volte e le vendite sono triplicate.

Oltre a tutto questo nel 2015 l’azienda ha raddoppiato il team di vendita ed è sulla buona strada per raddoppiare di nuovo gli assunti adatti al commerciale anche nel 2016.

John è commento che l’agenzia di HubSpot sia stata un attore determinante per il successo: “Ci hanno dato la guida di cui avevamo bisogno per ottenere il meglio dal software HubSpot. Tutta la formazione, i consigli e i suggerimenti hanno fatto la differenza”.

Guardando al futuro John ritine che la piattaforma di marketing e vendite HubSpot continuerà ad essere un elemento chiave del successo di Transpoco. “Con HubSpot siamo diventate un’azienda leader come concetti nel settore e questa linea deve essere continuamente perseguita”.

Per me HubSpot è molto più di un software, è stato davvero utile per l’azienda: ha rappresentato una base su cui il team di marketing e di vendite hanno potuto costruire il successo. Senza di esso non credo che la nostra squadra avrebbe ottenuto lo stesso successo”.

 

 

Prova HubSpot 30gg gratis  Clicca qui, al resto pensiamo noi!

  

[Articolo originale: http://www.hubspot.com/customers/transpoco]

 

Scritto da Giovanni Fracasso

Mi occupo dello sviluppo strategie inbound marketing & sales. Affianco le aziende nel loro processo di digital marketing (blog, contenuti, call-to-action, landing page, SEO) all'interno di una strategia che punti all'aumento dei visitatori, della conversione in lead e trasformazione in clienti.

Giovanni Fracasso